I dubbi più delle certezze sono lo strumento per migliorare il Mondo in cui viviamo! 

“ama nutri cresci” è un un think tank nato per fornire spunti di riflessione autonomi, indipendenti e scientificamente rigorosi su salute, cultura e arte. Ciò è possibile grazie al contributo (gratuito) di molti esperti. I dubbi che stimolano la riflessione – più delle impossibili certezze – sono lo strumento per migliorare il Mondo in cui viviamo.
Anche se ogni mese raggiunge 15.000 lettori unici, “ama nutri cresci” non è in alcun modo un giornale e affronta anche argomenti marginali e secondo un approccio non main-stream. “ama nutri cresci” non vive perciò di pubblicità e/o sussidi pubblici, ma del sostegno e del lavoro di tanti singoli: nessun “contributore” di riflessioni riceve alcun compenso. Oggi main donor è la Fondazione Cure Onlus, che da anni si occupa del sostegno alle nuove generazioni a Milano.

Prof. Enrico Mario Ferrazzi
Responsabile Salute

Enrico Mario Ferrazzi

Enrico Mario Ferrazzi Professore ordinario di Ginecologia e Ostetricia dell’Università degli Studi di Milano. Primario Ostetricia della Clinica Mangiagalli Fondazione Ca' Granda Policlinico di Milano. Presidente Fondazione Cure Onlus. Dal 2017 è Responsabile "Gravidanza e Salute" di Ama Nutri Cresci
Fondatore e Responsabile Arte-Cramum

Sabino Maria Frassà

Sabino Maria Frassà ha fondato nel 2012 questo portale. Oggi è Direttore Artistico di Cramum; Vice Presidente della Fondazione CURE Onlus; Esperto e consulente di CSR (corporate social responsibility). Nato a Torino il 4 aprile 1985, si laurea con 110 e lode all’Università Commerciale Luigi Bocconi nel 2008 con una tesi sulla corporate governance nelle public utilities italiane. Ha poi studiato in Svizzera, UK e maturato diversi anni di esperienza nella governance e nella corporate social responsibility. Ha ricoperto ruoli gestionali di crescente responsabilità (nel settore profit e non-profit), tra cui quello di Segretario Generale della Fondazione Giorgio Pardi dal 2010 al 2016 e di membro del Consiglio del MuFoCo (Museo di Fotografia Contemporanea) tra il 2016 e il 2020. Nel 2009 è selezionato tra i 500 migliori laureati italiani 2008 per partecipare al “1° Global Village Campus”, progetto del Ministero della Gioventù e della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Nel 2015 vince il premio come miglior ricercatore under 36 al Congresso Nazionale SINU (Società Italiana di Nutrizione Umana) con una ricerca sull’efficacia della comunicazione in Italia in ambito scientifico portata avanti all’interno della partnership con Padiglione Italia EXPO 2015. Nel 2016 è il primo italiano a conseguire il master Executive Emmio (Management of International Organizations), frutto della sinergia tra Sda Bocconi e Onu (International Training Center of the International Labour Organisation – Itcilo; United Nations System Staff College – Unssc).

In ambito artistico ha curato 40 mostre d'arte contemporanea in Musei e spazi pubblici in Italia e all’estero, tra cui "Non ti abbandonerò Mai" mostra personale di Franco Mazzucchelli al Museo del Novecento. Ha curato 20 volumi d'arte per editori quali SKIRA, Silvana Editoriale e Quinlan. Suoi testi sono stati tradotti in inglese, cinese e ungherese e compaiono in numerose pubblicazioni tra cui la collana "La scultura e i suoi temi" curata da Maria Fratelli per il Comune di Milano. Dal 2014 è Direttore Artistico del Premio CRAMUM e dal 2018 è direttore artistico del progetto di CSR e arte per Gaggenau Italia.

Responsabile Cultura

Nicla Vassallo

Nicla Vassallo (http://www.niclavassallo.net/) specializzatasi al King’s College London, Professore Ordinario di Filosofia Teoretica presso l’Università di Genova. Nicla Vassallo collabora dal 2014 con “ama nutri cresci” e dal 2017 è Responsabile della sezione "Cultura" del portale. La sua figura di intellettuale si distingue per l’eleganza, il rigore e la consapevolezza della propria funzione pubblica. Il suo pensiero e le sue ricerche scientifiche hanno innovato e rinnovato settori dell’epistemologia, della filosofia della conoscenza, della metafisica, dei gender studies. Autrice, coautrice, curatrice di ben oltre centocinquanta pubblicazioni, della sua importante produzione scientifica, in italiano e in inglese, ci limitiamo a ricordare i volumi più recenti: Filosofia delle donne (Laterza 2007), Teoria della conoscenza (Laterza 2008), Knowledge, Language, and Interpretation (Ontos Verlag 2008), Donna m’apparve (Codice Edizioni 2009), Piccolo trattato di epistemologia (Codice Edizioni 2010), Terza cultura (il Saggiatore 2011), Per sentito dire (Feltrinelli 2011), Conversazioni (Mimesis 2012), Reason and Rationality(Ontos Verlag 2012), Frege on Thinking and Its Epistemic Significance (Lexington–Rowman & Littlefield 2015), Il matrimonio omosessuale è contro natura: Falso! (Laterza 2015), Breve viaggio tra scienza e tecnologia con etica e donne(Orthotes 2015), Meta-Philosophical Reflection on Feminist Philosophies of Science (Springer, New York 2016). Fa parte di consigli direttivi e comitati scientifici di autorevoli riviste specialistiche, oltre che di associazioni e fondazioni. Scrive di cultura e filosofia su testate giornalistiche tra cui Domenica de Il Sole 24 ore e il Venerdì di Repubblica.

LA NOSTRA STORIA IN BREVE

“ama nutri cresci” è stato ideato nel 2012 da Sabino Maria Frassà che lo dirige tutt’ora. Tra i diversi riconoscimenti, anche quello di esser stato Partner Scientifico per la nutrizione in Gravidanza di Padiglione Italia durante l’Esposizione Universale 2015 (con la produzione di due congressi internazionali e diverse pubblicazioni scientifiche). 
Ad oggi a “ama nutri cresci” contribuiscono oltre 100 tra medici, scienziati, intellettuali, accademici e giornalisti.

“ama nutri cresci”  nasce nel 2012 e il primo settore di intervento fu l’alimentazione e la gravidanza, settore in cui la disinformazione rischiava e rischia di minare la salute delle nuove generazioni. Il primo obiettivo fu quindi consigliare i futuri mamma e papà in modo scientifico e semplice “prima, durante e dopo la gravidanza”. Particolare attenzione alla nutrizione e agli stili di vita, per aiutare le persone a comprendere e applicare comportamenti e stili di vita sani e corretti che possano migliorare la qualità di vita e stato di salute delle nuove generazioni. Un ruolo fondamentale è dettato dai (futuri) genitori, perché i giorni che vanno dal concepimento al primo anno di vita, determinano non solo lo stato di salute del neonato, ma l’intera sua vita. Sabino Maria Frassà ha potuto contare sulla collaborazione della Prof.sa Irene Cetin (Ospedale Luigi Sacco & Università degli Studi di Milano) della dott.sa Paola Viganò (Ospedale San Raffaele) e del Prof. Silvio Abati (Ospedale San Paolo di Milano). Dal 1° gennaio 2017 la responsabilità e il coordinamento dell’area “gravidanza” è condivisa dal Direttore Sabino Maria Frassà con il Professor Enrico Ferrazzi, Direttore Ginecologia e ostetricia della Clinica Mangiagalli di Milano.  

Dopo anni di collaborazioni dal 1° aprile 2017 la responsabilità e il coordinamento dell’area “cultura”  è condivisa dal Direttore Sabino Maria Frassà con la Professoressa Nicla Vassallo, filosofa di fama internazionale, ordinario dell’Università di Genova.

Dal 2013 “ama nutri cresci” grazie alla collaborazione con Andi Kacziba (allora Presidente dell’Associazione Cramum) decise di espandere alla cultura e all’arte il proprio campo d’azione. Dal 2014 “ama nutri cresci” è quindi Media Partner del Premio cramum per la promozione delle eccellenze artistiche in Italia.