Una nevicata di lettere in centro a Milano è la nuova opera di Lorenzo Marini

By 16 Dicembre 2020CRAMUM

Il 2020 è stato l’anno della consacrazione artistica di Lorenzo Marini. Dopo la personali a Milano (da Gaggenau) e a Venezia (Fondazione Bevilaqua La Masa), i tram, gli articoli e le copertine, l’artista ringrazia Milano facendo degli auguri molto speciali con una serie di video installazioni inedite tratte del ciclo della TypeArt.

Da domenica 13 dicembre, in occasione della riapertura della regione lombarda, l’arte di Marini riprende il suo carattere umano e la sua anima sociale e corale, per trasformare nuovamente ogni luogo della città, portando nuova energia, vitalità e colore. Una iniziativa artistica dunque, che mira a entrare nella quotidianità delle persone, per parlare per la prima volta un linguaggio più inclusivo ed empatico. Dedicato al Natale, il messaggio di Lorenzo Marini vuole esprimere la sua vicinanza ai cittadini che stanno vivendo questo momento con grande resilienza. I suoi type simboleggiano le persone in movimento, ogni singola individualità che non si ferma e anzi ritorna a vivere la propria quotidianità nel periodo delle festività natalizie. Con installazioni video nei luoghi più centrali e vivi di Milano, da Piazza San Babila, Piazza Gae Aulenti, City Life e Piazza Cavour, il Buon Natale di Marini riempie di colore la città meneghina, attraverso la massima celebrazione della vitalità, del dinamismo, della positività del periodo festivo.

Il video è stato prodotto da Taxfreefilm, sotto la direzione artistica di Lorenzo Marini, che ha sviluppato in modo dinamico 250 type realizzati in questi ultimi cinque anni, per creare l’effetto della nevicata digitale creativa.