La Fondazione assegna all’SGI gli ‘Oscar’ della ricerca in ostetricia-ginecologia

Vincitori Sgi 20131

La Fondazione assegna all’SGI gli ‘Oscar’ della ricerca in ostetricia-ginecologia

 

Orlando (U.S.A.) – 23 marzo 2013,

La Fondazione Giorgio Pardi in occasione dell’SGI 2013 premia (altri) 10 ricercatori e continua il sostegno in Italia e nel mondo ai migliori giovani ricercatori e medici nel campo della ginecologia ed ostetricia per curare sempre più mamme e bambini.

La Fondazione è presente per il 5° anno consecutivo al Congresso internazionale dell’SGI (Society for Gynecologic Investigation). Nel 2013 l’SGI (tra i 3 maggiori eventi scientifici nel campo dell’ostetricia e ginecologia) si tiene ad Orlando, celebra i 60 anni e vede la partecipazione di oltre 3.000 ricercatori da tutto il mondo. La selezione dei migliori 10 ricercatori viene fatta sulla base della valutazione degli abstract – la “sintesi” dei lavori scientifici – proposti dai partecipanti al Congresso; la valutazione è trasparente ed oggettiva: chi giudica non conosce il nome degli autori dei lavori che giudica.

 

Chi sono i vincitori?

I MIGLIORI 5 ITALIANI (Pardi Travel Grant Award Winners )

Al fine di sostenere i giovani ricercatori italiani nel mondo, la Fondazione premia anche all’SGI i migliori giovani ricercatori italiani. I 5 vincitori sono (di seguito nome e titolo dell’abstract premiato):

  • Federica Campolo (scopri chi è) – “Alfa 1 Antitrypsin Activity in Human Amnion Epithelial Cells”;
  • Andrea Morciano (scopri chi è) – “Validation of a New Index of Insulin Resistance in Non-Obese Women with Polycystic Ovary Syndrome.”;
  • Alessio Paffoni (scopri chi è) – “Uterine Fibroids Are Associated with Low Serum Levels of 25-OH Vitamin D”
  • Valentina Sacchi (scopri chi è) – “Thyroid Dysfunction: A Risk Factor for Gestational Diabetes?”
  • Ana Maria Sanchez Garcia (scopri chi è) – “Different Classes of Chemotherapeutic Agents Affect Apoptosis, Hormonal Receptors and WNT Family Members Expression of Human Granulosa Lutein Cells.”

 

 

I MIGLIORI 4 (Pardi Plenary Session Award Winners)

Premiati gli autori dei 4 migliori ricercatori (nelle immagini in senso orario):

Beth Allison – “Antioxidants Prevent Intrauterine Growth Restriction (IUGR) and Cardiac Dysfunction in Chronically-Hypoxic Fetal Sheep”

Andrea L. Conroy – “Complement Activation, Placental Vascular Insufficiency and Fetal Growth Restriction in Placental Malaria”

Thomas E. Fisher – “Conditional Vitamin D Receptor (VDR) Deletion Delays Puberty and Permanently Disrupts Female Reproductive Physiology”

Paul H. van der Horst – “Endometrioid Ovarian Cancer and Endometriosis Originate from the Distal Oviduct. Conditional Activation of Wnt/β-Catenin Signaling in Müllerian Duct Derived Organs”

 

 

PREMIO ALLA CARRIERA (The SGI-Pardi President’s Distinguished Scientist Award)

Il Prestigioso Premio alla Carriera quest’anno va al Professor Lockwood (scopri chi è).

http://www.fondazionegiorgiopardi.it/portfolios/charles-j-lockwood/

 

 

 

Vi ricordiamo che dal 28 al 30 maggio, 2013 si terrà l’SGI Summit Jerusalem 2013 a Gerusalemme in Israele. Negli ultimi anni, oltre al convegno annuale della Society for Gynecological Investigation (SGI) che si tiene tradizionalmente nel mese di marzo, sono stati condotti degli SGI Summits in vari paesi del mondo. Quest’anno si terrà in Israele un nuovo SGI summit dal tema: “From Implantation to Parturition”, che comprenderà la preservazione della fertilità, le cellule staminali nella riproduzione, l’impianto e le grandi patologie ostetriche, la diagnosi prenatale non invasiva e il parto.

 

Nicoletta Corbella Pardi

Presidente Fondazione Giorgio Pardi

Sabino Maria Frassà

Segretario Generale Fondazione Giorgio Pardi

sostieni con noi i giovani ricercatori in Italia