Andreas Senoner vince il sesto premio CRAMUM per l’arte contemporanea. 2° Maria Teresa Ortoleva 3° Ryts Monet

Andreas Senoner The Double Forget Me Not 2018

Andreas Senoner vince il sesto premio CRAMUM per l’arte contemporanea. 2° Maria Teresa Ortoleva 3° Ryts Monet

Andreas Senoner vincitore del sesto premio CRAMUM (con il premio in mano). Da sinistra Assessore Cristina Tau, Filippo Vergani – sindaco di Varedo, Sabino Maria Frassà, Direttore Artistico del Premio, Maria Teresa Ortoleva (2° classificata), Ryts Monet (3° classificato), Isabella Maffeis – Presidente Fondazione La Versiera)

L’ampia e ricchissima giuria del Premio CRAMUM  ha attribuito la Vittoria della 6° edizione del premio CRAMUM per l’arte contemporanea ad Andreas Senoner, seconda Maria Teresa Ortoleva e terzo Ryts Monet. Le opere di tutti i finalisti saranno visibili a Villa Bagatti Valsecchi di Varedo fino al 30 settembre all’interno della mostra AVEVO 20 ANNI a cura di Sabino Maria Frassà con le opere dei 10 artisti finalisti del premio CRAMUM al fianco di quelle degli artisti di fama internazionale, fuori concorso: Ivan Barlafante,Yuting Cheng, Alberto di Fabio, Francesco Fossati, Marta Galbusera, Daesung Lee, Giulia Manfredi, Franco Mazzucchelli, Ryts Monet, Marcello Morandini, Maria-Teresa Ortoleva, Noa Pane, Francesca Piovesan, Diego Randazzo, Marika Ricchi, Zheng Rong, Andreas Senoner, Rob van den Berg, Maria Wasilewska.

La cerimonia di premiazione si è tenuta in occasione dell’inaugurazione della mostra alla presenza del Presidente della Fondazione la Versiera 1718, del Direttore Artistico Sabino Maria Frassà, del Sindaco di Varedo Vergani e dell’Assessore alla cultura Cristina Tau, che ha consegnato al vincitore il cubo simbolo del premio.